Il consigliere regionale Napoleone Cera torna in libertà: il giudice revoca la misura degli arresti domiciliari

Revocata la misura degli arresti domiciliari al consigliere regionalei dei Popolari Napolone Cera, obbligo di dimora nel comune di San Marco in Lamis

Napoleone Cera

Napoleone Cera, consigliere regionale dei Popolari ed esponente di spicco dell'Unione di Centro in Puglia, questa mattina ha ottenuto dal Giudice la revoca gli arresti domiciliari con applicazione dell'obbligo di dimora nel comune di San Marco in Lamis. Come si legge su FoggiaToday, per Angelo Cera la situazione resta immutata.

L'ex deputato e il consigliere regionale erano stati raggiunti dalla misura degli arresti domiciliari il 17 ottobre scorso con l'accusa di tentata concussione, induzione indebita e corruzione. Erano queste le tre ipotesi di reato mosse dalla Procura di Foggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 6 novembre il Tribunale del Riesame di Bari aveva confermato gli arresti domiciliari per entrambi riqualificando però il reato di imputazione contestato, da tentata concussione a tentata induzione indebita a dare o promettere utilità (319 quater cp).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto in via Napoli, muore operaio 35enne: lascia moglie e due bambini

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Positivo al Covid, ma era al lavoro nel negozio della moglie: attività chiusa, 56enne denunciato

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Paura nel centro di Bari: donna accoltellata per strada e trasportata in ospedale

  • Tragico incidente a Bari: schianto frontale in via Napoli, muore 35enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento