rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Politica

Luminarie e addobbi "solo nelle zone privilegiate. Municipi abbandonati": la Lega chiede chiarimenti al Comune

Ad affermarlo, il capogruppo in Consiglio regionale del Carroccio, Davide Bellomo e il consigliere del Municipio III di Bari, Giuseppe Frappampina

Periferie "abbandonate" e luminarie solo nelle zone "decisamente più privilegiate": la Lega Puglia critica il Comune di Bari sulla situazione del Natale in città, i cui addobbi pubblici sarebbero stati concentrati solo nel Murattiano e nelle zone piiù centrali, lasciando spogli "molti Municipi" del capoluogo.

Ad affermarlo, il capogruppo in Consiglio regionale del Carroccio, Davide Bellomo e il consigliere del Municipio III di Bari, Giuseppe Frappampina: “Il tanto decantato piano luci di Decaro ha mostrato i suoi miseri frutti” commenta Bellomo, “visto che palesemente la Giunta ha deciso di non investire nelle periferie non solo per le luminarie, ma anche riguardo gli eventi concentrati tutti nel centro cittadino”.

Bellomo e Frappampina sono d"profondamente delusi dell’ennesima scarsa attenzione mostrata dall’amministrazione Decaro per le periferie, e chiedono con quale criterio siano state scelte le vie da illuminare ed addobbare. Come mai si è deciso di trascurare quartieri già lasciati al loro destino preferendo concentrare gli investimenti in zone decisamente più privilegiate? E soprattutto, perché gli spettacoli a tema e la realizzazione di attività a sostegno dei commercianti sono previste esclusivamente per il ‘Villaggio di Natale’?” concludono.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luminarie e addobbi "solo nelle zone privilegiate. Municipi abbandonati": la Lega chiede chiarimenti al Comune

BariToday è in caricamento