Nuovi agenti di polizia penitenziaria in arrivo in Puglia da agosto, Tateo: "Raccolto il grido di allarme delle carceri"

Ad annunciarlo con una nota è la parlamentare leghista. In totale tra Puglia e Basilicata saranno ripartiti 97 nuovi agenti

La deputata Anna Rita Tateo

Il comparto di polizia penitenziaria pugliese si allarga. Dal primo agosto saranno integrati tra Puglia e Basilicata 97 nuovi agenti, di cui 40 uomini e 57 donne. A comunicarlo in una nota è Anna Rita Tateo, deputata della Lega e membro della seconda Commissione parlamentare Giustizia. "La Lega ha raccolto il grido d’allarme degli istituti carcerari - spiega - ed il Governo ha voluto dare una prima risposta alla cronica carenza di organico. Il nostro obiettivo fondamentale è il miglioramento della vita e della sicurezza per gli agenti, che a loro volta lavorano per mantenere l’ordine all’interno delle carceri e il corretto svolgimento della vita dei detenuti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

  • Pistola in pugno, assaltano negozio e fuggono con l'incasso di mille euro: padre e figlio in manette a Corato

Torna su
BariToday è in caricamento