Politica

Om Carelli, Altini (Psi): "Nessun passo indietro da parte del Governo Regionale e Locale"

In una nota il segretario del partito per l'Area metropolitana sollecita interventi per la risoluzione della vertenza: "Non è possibile che si continui a giocare sulla pelle e sui sogni dei lavoratori"

L'auto elettrica che avrebbe dovuto essere prodotta dall'ex Om

"Non è possibile che si continui a giocare sulla pelle e sui sogni dei lavoratori. Il 22 Dicembre scadranno gli ammortizzatori sociali per 191 operai della Ex Om carrelli. 191 Famiglie che da 7 anni vivono una situazione di paura, disagio e mancanza di certezze a causa di continui rinvii e interruzioni di un progetto, che fino a qualche mese alla Fiera del Levante veniva festeggiato e presentato in pompa magna. 
Una presa in giro perché in quei giorni della presentazione veniva messa in liquidazione la TUA Industries che doveva dare il via alla produzione della famosa “mini auto elettrica made in Bari” . Di giorno in giorno viene comunicato ai lavoratori e ai sindacati  che il giorno successivo le cose dovrebbero risolversi con l’ennesimo nuovo investitore (se ne sono avvicendati tanti, salvo poi tirarsi indietro), ma il 23 dicembre si avvicina e, da quel giorno, il limite per la cassa integrazione scadrà".

Così Claudio Altini, segretario Psi Area metropolitana, in una nota, interviene sulla vicenda dell'Om Carrelli di Modugno. 

"Non si ha alcun rispetto della dignità di una persona se si continua a farla vivere nell’ incertezza del domani, non si ha alcun rispetto se si continua da 7 anni a negare un diritto sacrosanto come quello del lavoro. Il PSI di Bari chiede al Governo Regionale e al Sindaco dell’Area Metropolitana di Bari che vengano attivate nell’ immediato tutte le operazioni necessarie affinché questa situazione venga risolta definitivamente. Questi lavoratori meritano il riconoscimento di un diritto riconosciuto dalla Costituzione e non facili promesse o speculazioni politiche".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Om Carelli, Altini (Psi): "Nessun passo indietro da parte del Governo Regionale e Locale"

BariToday è in caricamento