Giovedì, 17 Giugno 2021
Politica

OM, Rizzi (Alternativa Comunista): "L'OM va espropriata e vanno ripagati i lavoratori"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Seguo ormai da mesi la vicenda dell'OM carrelli e rimango al fianco dei lavoratori in lotta per salvare i posti di lavoro dopo una vertenza estiva con blocchi e presidi anche di notte. Ai lavoratori era stata prospettata la risoluzione della vertenza con una riconversione dello stabilimento, ma evidentemente il padronato vorace non si accontenta di finanziamenti pubblici e agevolazioni di ogni tipo e chiede sempre di più. Sono spesso in giro per la Puglia ad incontrare lavoratori e precari in lotta e la situazione che trovo è spesso simile all'OM. Padronato vorace che specula soldi pubblici e sul lavoro operaio e poi scarica i pesi di delocalizzazioni sui lavoratori, come fatto dala padronato tedesco per l'OM. Per questo ritengo che i lavoratori vadano risarciti e che la fabbrica vada espropriata e gestita dai lavoratori e dalle maestranze. Proviamo a fare qualcosa realmente di innovativo, piuttosto che affidare sempre a padroni-vampiri le sorti di centinaia di lavoratori e delle loro famiglie.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

OM, Rizzi (Alternativa Comunista): "L'OM va espropriata e vanno ripagati i lavoratori"

BariToday è in caricamento