Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Oscar del bilancio 2013, Bari finalista. "Unico Comune virtuoso del Sud"

Per il secondo anno consecutivo il Comune di Bari conquista la finale del riconoscimento, che ogni anno segnala i migliori bilanci degli enti pubblici sotto il profilo della completezza e della trasparenza della comunicazione

Conti in ordine, trasparenza nell'accessibilità ai documenti e avanzo di amministrazione pari a circa 160 milioni di euro. Sono solo alcune delle motivazioni grazie alle quali il Comune di Bari, per il secondo anno consecutivo, conquista la finale dell'Oscar del Bilancio edizione 2013.

Un ambìto riconoscimento, per l'unica città del Sud d'Italia, illustrato a Palazzo di Città dal sindaco Michele Emiliano, dall'ex assessore al Bilancio Gianni Giannini e dal direttore della ragioneria comunale, Francesco Catanese. La giuria, presieduta dal professor Dino Piero Giarda, ha certificato la qualità dei conti baresi e ha ritenuto congrua e soddisfacente la presentazione dei numerosi documenti, oltre 65, allegati al bilancio del 2012.

"Non siamo i più ricchi d'Italia, ma abbiamo solo saputo gestire con metodo e applicazione un periodo di scarsità", ha commentato Emiliano. "Siamo una delle poche città italiane - ha aggiunto - con il più basso numero di dipendenti e con una spesa oculata. Non è per noi un vanto, abbiamo solo fatto il nostro dovere a metà. Come avrebbe detto Tommaso Fiore siamo il popolo delle formiche". L'Oscar del bilancio della pubblica amministrazione è il prestigioso riconoscimento che ogni anno segnala i migliori bilanci degli enti pubblici sotto il profilo della completezza e della comunicazione nei confronti di cittadini e stakeholder. "Il merito - ha spiegato Giannini - è di tutta la squadra comunale. E tale premio è la migliore risposta a quelli che ci accusano di lasciare macerie e disastri dopo 10 anni di governo della città". Il riferimento è alle recenti accuse lanciate dal centrodestra comunale. "L'opposizione - ha aggiunto Emiliano - faccia la sua parte e ci presenti finalmente un emendamento politico al prossimo bilancio di previsione che discuteremo in aula. Altrimenti che senso ha stare tra i banchi del consiglio comunale?".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oscar del bilancio 2013, Bari finalista. "Unico Comune virtuoso del Sud"

BariToday è in caricamento