Coronavirus, buone notizie all'ospedale Miulli: i neo papà potranno assistere alla nascita dei propri figli

L'ingresso in ospedale rimane precluso ad altri familiari e amici della neomamma

Il Coronavirus li aveva lasciati fuori dalle sale parto ma ora possono tornarci. Sono i papà che possono assistere alla nascita del proprio figlio nell'ospedale 'Miulli' di Acquaviva delle Fonti.

Il parto è uno degli eventi straordinari e indimenticabili della vita di una famiglia, ecco perché l'ospedale ecclesiastico ha ripristinato l'accesso dei padri alla sala parto per assistere la donna in travaglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarà comunque necessario seguire tutte le misure di profilassi utili a rendere sicure le interazioni fra personale e utenti. L'ingresso in ospedale rimane precluso ad altri familiari e amici della neomamma. Restano invariati gli orari e le modalità di accesso al reparto per le visite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento