Politica

"Chiarezza sulle esclusioni dalle Parlamentarie": cittadini scrivono lettera ai vertici del M5S

Un gruppo di "cittadini attivi che si rifanno ai valori del Movimento" prende posizione dopo le consultazioni in vista delle Elezioni Politiche del prossimo 4 marzo

"Domandiamo trasparenza, la nostra posizione non è contro il Movimento. Siamo cittadini attivi che si rifanno ai valori del M5S. Vogliamo capire le motivazioni che hanno spinto chi doveva decidere a escludere un numero rilevante dei cittadini": un gruppo di "attivisti non candidati" e "attivisti candidati" alle Parlamentarie del Movimento chiede chiarezza sulla consultazione dopo le polemiche dei giorni scorsi che hanno visto proteste da parte di chi è stato escluso e più in generale sulle modalità di svolgimento della votazione. Il gruppo, dopo una riunione ad Altamura il 16 gennaio scorso, alla quale hanno partecipato circa 200 persone, si è dato appuntamento nel quartiere San Pasquale, per leggere il testo di una lettera inviata ai massimi esponenti del Movimento: "Non siamo contro e neppure dei dissidenti - spiega Michele Cannito - ma abbiamo il diritto di sapere i motivi che hanno portato a queste decisioni".

Parlamentarie M5S, i primi nomi dei candidati a Bari e in provincia

Nella lettera, il gruppo afferma di voler "conoscere il metodo e le regole applicate per deliberare le numerose esclusioni", chiedendo che siano chiariti "i criteri di una esclusione di così larga scala" e di una "inconsapevole esclusione delle votazioni on-line di iscritti all'Associazione M5S di cui molti sprovvisti della documentazione richiesta". Durante la conferenza stampa non sono mancati anche momenti di dissenso tra chi ritiene di voler procedere in maniera compatta senza spaccature e chi invece propone un'azione più diretta. A prevalere, però, al momento, è la prima posizione. Nei giorni precedenti era stata avviata anche una petizione su change.org per l'annullamento delle Parlamentarie. Una posizione ormai 'vecchia' per il gruppo: "Non essendoci più i tempi tecnici - spiega Francesco Quarto - per poterlo fare, abbiamo deciso di andare avanti sulla strada della trasparenza e della richiesta di chiarimenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Chiarezza sulle esclusioni dalle Parlamentarie": cittadini scrivono lettera ai vertici del M5S

BariToday è in caricamento