Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

Le pergotende dividono Municipi e Giunta comunale a Bari: 'duello' in Consiglio?

DIfferenti visioni che potrebbero tradursi in qualche contrasto in Consiglio comunale che è chiamato ad approvare la modifica del regolamento con maggioranza qualificata. Sembrerebbe, infatti, che alcuni esponenti della maggioranza, possano presentare alcuni emendamenti

Il tema dei dehors degli esercizi commerciali dviide la maggioranza al Comune di Bari con alcuni presidenti dei Municipi cittadini, pur appartenendo tutti allo stesso schieramento politico, il centrosinistra. Al centro del confronto è la questione delle pergotende, protezioni con montanti laterali simili ai gazebo, non utilizzabili nella città di Bari da ristoranti, bar e pub che possono adoperare solamente strutture con supporto centrali /come gli ombrelloni), inclinati o tende montate sul muro.

Pochi giorni fa la Giunta comunale ha approvato il regolamento sui dehors ma, spiegano dal Municipio II, senza la proposta relativa alle pergotende. Lo stesso Municipio, infatti, assieme ai colleghi del III e V, avevano avanzato proposte per consentirne l'utilizzo.

"La Giurisprudenza del Consiglio di Stato - ha spiegato Lucio Smaldone, Presidente del II Municipio - ormai da tempo ha pacificamente sancito la legittimità urbanistica delle pergotende. Non solo. Il vecchio regolamento comunale, purtroppo, non è mai stato modificato nel merito con grande rammarico delle attività commerciali, costretti a utilizzare ancora i brutti ombrelloni con il piede centrale (spesso agganciati a dei paravento, in modo da costituire delle specie di dehors dall’aspetto tutt’altro che ornamentale e moderno). Nei mesi scorsi, tuttavia, i Municipi II, III e V del Comune di Bari hanno avanzato una proposta di modifica del regolamento che, tra le altre cose, consentisse finalmente anche nella città di Bari l’uso delle pergotende, già largamente consentito nel resto d’Italia. Dopo la quiete apparente, tuttavia, proprio a ridosso del ferragosto, la giunta ha approvato di modificare il regolamento senza la proposta relativa alle pergotende sulla base di un parere della ripartizione urbanistica che, però, risulta in contrasto con le pronunce del Consiglio di Stato”.

DIfferenti visioni che potrebbero tradursi in qualche contrasto in Consiglio comunale che è chiamato ad approvare la modifica del regolamento con maggioranza qualificata. Sembrerebbe, infatti, che alcuni esponenti della maggioranza, possano presentare alcuni emendamenti per reintrodurre le modiche proposte dai Municipi, generando di fatto divisioni su un tema politicamente non troppo rilevante ma sicuramente importante per una fetta delle attività commerciali cittadine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le pergotende dividono Municipi e Giunta comunale a Bari: 'duello' in Consiglio?

BariToday è in caricamento