Politica

Petruzzelli: Vendola scrive a Ornaghi, il ministro a Bari per il Bifest

Dopo il ridimensionamento delle risorse destinate al teatro Vendola chiede un incontro al ministro dei beni culturali. Il ministro annuncia che sarà in visita a Bari a fine marzo in occasione del Bifest Cinema

Un confronto tra tutte le istituzioni coinvolte per esaminare le "prospettive strategiche del Petruzzelli, alla luce anche del ridimensionamento delle risorse del teatro" viene chiesto dal presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola al ministro dei Beni Culturali Lorenzo Ornaghi.

LA LETTERA DI VENDOLA - Dopo aver sottolineato come la comunità pugliese guardi "con grande attenzione ogni vicenda appartenga al teatro Petruzzelli di Bari", Vendola, nella lettera inviata al ministro, scrive: "Il Petruzzelli ha il naturale destino di essere un simbolo. Lo è stato delle aspirazioni metropolitane della città capoluogo. Ha arricchito di cultura, sia quella popolare che quella 'alta', tante generazioni di cittadini pugliesi e meridionali. Suo malgrado, il suo rudere incendiato è stato il segno di un periodo di crisi civile condivisa con tanta parte d'Italia".

"Infine, la sua rinascita - voluta da cittadini ed Istituzioni - ha coinciso con una fioritura di Bari e della Puglia, che via via - afferma Vendola - sta perdendo antichi complessi di marginalità". E così, proprio per questo, "le istituzioni che a titolo diverso sono chiamate a condividere la gestione del teatro debbono avvicinarsi al Petruzzelli con la cura che è dovuta agli 'organi vitali' di una comunità; quelli che ne hanno fatto la storia e giustificano il senso di appartenenza e di identità. So per certo - scrive Vendola al ministro - che ella ha questa attenzione. Ne ha già fornito testimonianza". "Ora, la congiuntura - evidenzia Vendola - costringe tuttavia le istituzioni a ridimensionare aiuti e risorse a sostegno del Teatro. E tuttavia, in questo quadro, è ancora più importante che gli enti che concorrono alla gestione definiscano le prospettive di medio e lungo periodo del Petruzzelli e se possibile ne condividano gli esiti". "Sento, pertanto, l'esigenza che sia da lei al più presto promosso un incontro tra i massimi rappresentanti delle istituzioni coinvolte per confrontarsi - conclude Vendola - su tale prospettiva strategica; diverrà poi più semplice per l'autorevole Consiglio della Fondazione il compito complesso della gestione".

LA RISPOSTA DI ORNAGHI - "Il rispetto dello spirito della legge di riforma degli enti lirici esige che il Cda del Fondazione Petruzzelli di Bari eserciti pienamente le proprie funzioni e responsabilità". Lo ricorda il ministro dei beni culturali Lorenzo Ornaghi annunciando che, a seguito della richiesta del presidente della regione Nichi Vendola, fissera' non appena possibile un incontro. Ornaghi annuncia anche di accogliere assai volentieri l'invito di Vendola per una prossima visita a Bari e al teatro Petruzzelli. La visita verra' programmata a fine marzo, in occasione del Bifest Cinema.


(Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petruzzelli: Vendola scrive a Ornaghi, il ministro a Bari per il Bifest

BariToday è in caricamento