Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Petruzzelli, Vendola: "Il Parlamento dichiari che è un bene pubblico"

Il presidente della Regione chiede un intervento legislativo per fare chiarezza in maniera definitiva sulla proprietà del teatro, anche alla luce della ricapitalizzazione chiesta da Fuortes. Emiliano: "D'accordo con Vendola, il Comune farà la sua parte"

Sulla vicenda Petruzzelli è necessario un "intervento legislativo chiarificatore" del Parlamento che sancisca la proprietà pubblica del teatro. E' questo, secondo il presidente della Regione Nichi Vendola, il primo passo da fare per porre le basi per una nuova gestione del teatro. Un intervento necessario, secondo Vendola, soprattutto alla luce della richiesta di una ricapitalizzazione della Fondazione proposta dal commissario straordinario Fuortes come strada per ripianare i debiti del teatro.

"Le polemiche di questi giorni sulla gestione della Fondazione Petruzzelli - ha sottolineato Vendola in una nota rischiano di mettere in ombra un punto cruciale: quello della natura pubblica o privata del Teatro." "Vorrei ricordare - ha continuato il governatore - che sino ad ora lo Stato e la Regione hanno trasferito ingenti risorse per la ricostruzione di un bene che non può che essere pubblico. E' vero che la questione della gestione del Teatro Petruzzelli è oggetto di numerose cause nelle quali la Regione ha sempre rivendicato l'appartenenza pubblica del bene. E' anche vero però che questa selva di contenziosi non avrà esiti a breve termine. E allora, proprio per questo, mi rivolgo al Parlamento".

La posizione espressa da Vendola ha incassato l'immediato sostegno da parte del sindaco Emiliano, lasciando intravedere un primo punto di "convergenza" dopo le aspre polemiche dei giorni scorsi sulla gestione della Fondazione. "Concordo parola per parola con le dichiarazioni del presidente Vendola. - ha detto Emiliano - Mi piacciono la sua determinazione e la chiarezza delle sue idee. Confermo che anche il Comune farà la sua parte per dotare la Fondazione Petruzzelli delle risorse minime per farla funzionare all'altezza del prestigio artistico acquisito in questi ultimi due anni". "In particolare -  ha aggiunto il sindaco - sono d'accordo sul fatto che il Petruzzelli deve diventare pubblico subito, senza aspettare la conclusione del contenzioso avviato contro la riacquisizione del teatro da parte del Comune di Bari".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petruzzelli, Vendola: "Il Parlamento dichiari che è un bene pubblico"

BariToday è in caricamento