Politica

Pisicchio (Cd) : "Facciamo in modo che sia un tempo di ripresa, economica, morale, sociale, e non un nuovo medioevo della politica"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Siamo alle ultime battute di una campagna elettorale strana,infreddolita dalle metereologie e dalla gelida temperatura di una politica consumata quasi esclusivamente nelle tv.
Sembra dileguata ogni passione e l'unico argomento che prevale e' l'invettiva di una fazione contro l'altra. Quasi una rappresentazione teatrale ad uso di spettatori distratti e non una competizione democratica cruciale per l'avvenire del Paese.
Eppure le scelte da compiere sono veramente decisive per il nostro destino ed occorre un Governo forte e aperto alle ragioni della solidarietà per ridare un futuro plausibile al nostro paese.
Abbiamo, allora, solo qualche giorno per impedire che l'Italia sia resa ingovernabile da un voto di reazione, di insofferenza, di dispetto. O di paura. Abbiamo solo qualche giorno per impedire che il Parlamento venga paralizzato e umiliato da un voto "di pancia".
Vorrei chiedere a tutte le persone che si sono impegnate in questa campagna elettorale per il "Centro Democratico", ma anche alle elettrici e agli elettori che pensano che il voto di domenica e lunedì prossimi non possa essere sprecato, di moltiplicare ogni sforzo per rendere possibile una vittoria della nostra coalizione.
Abbiamo di fronte mesi impegnativi per l'Italia e per gli italiani.
Facciamo in modo che sia un tempo di ripresa, economica, morale, sociale, e non un nuovo medioevo della politica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisicchio (Cd) : "Facciamo in modo che sia un tempo di ripresa, economica, morale, sociale, e non un nuovo medioevo della politica"

BariToday è in caricamento