Politica

Consiglio comunale, sul Welfare 'notturna' dietro l'angolo. Carrieri: "Non c'è fretta"

Questo pomeriggio a Palazzo di Città possibile assemblea infuocata per approvare il regolamento sui Servizi Sociali. Prima dovranno però essere discussi 9 debiti fuori bilancio: rischio slittamento del provvedimento a maggio

Notte fonda per approvare il regolamento sul Welfare oppure ennesimo rinvio per colpa dei debiti fuori bilancio da discutere? Si preannuncia una seduta fiume del Consiglio comunale di oggi con la Maggioranza di centrosinistra intenzionata a dare il via libera al tanto atteso provvedimento che aggiorna modalità e criteri per i servizi sociali, già rimandato tre volte, a causa del braccio di ferro tra il centrosinistra e le opposizioni, in una battaglia fatta con emendamenti (ben 22 ancora in piedi), ostruzionismo e altri rallentamenti. Non sarà un Consiglio facile, anche perché, prima della discussione saranno trattati ben 9 debiti fuori bilancio su cui l'assemblea dovrà esprimersi: "Cominciando alle 16.30 e calcolando mezz'ora a provvedimento - prevede il consigliere Giuseppe Carrieri (Impengo Civile) si arriverà credo alle fatidiche 21.30 e vorrei davvero vedere se la seduta proseguirà in notturna".

Dalla maggioranza, in ogni caso, fanno sapere che c'è tutta l'intenzione di andare avanti, anche a costo di fare le ore piccole, anche perché il provvedimento recepisce decreti del Ministero del Lavoro e ha ottenuto già da tempo il sì della Regione: in caso contrario, tutto potrebbe slittare a metà maggio, visto che la settimana prossima comincerà la discussione sul bilancio con il corollario delle polemiche su Tari e altre tasse su cui far emergere altre divisioni tra centrosinistra, centrodestra e m5s. Tempi risicatissimi, dunque, ma per Carrieri non c'è fretta: "Non riteniamo - afferma - urgente questo regolamento perché ce n'è un altro attualmente in vigore. Tra l'altro non è colpa delle opposizioni se si è arrivati a questo punto. Ha fatto tutto la maggioranza nelle sedute precedenti tra differimenti e mancanza di numero legale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, sul Welfare 'notturna' dietro l'angolo. Carrieri: "Non c'è fretta"

BariToday è in caricamento