Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Primarie centrosinistra, Vendola: "Sarò leale alla mia coalizione"

Il governatore sulla vittoria di Emiliano, segretario regionale del Pd: "Un risultato che gli consegna la leadership del centrosinistra"

Un risultato che "consegna a Emiliano la leadership del centrosinistra", ma che allo stesso tempo, alla luce del 31% ottenuto da Dario Stefàno, dimostra che "c'è una ricchezza del centrosinistra proprio nella sua pluralità  e nelle sue storie, culture, e bisogna avere la responsabilità". Così il governatore della Regione Puglia, Nichi Vendola, commenta il risultato delle primarie che ieri hanno incoronato con il 57% dei consensi Michele Emiliano candidato della coalizione alle regionali del 2015.

"Ora - ha sottolineato - comincia la battaglia per le secondarie e comincia anche la partita perchè il centrosinistra mantenga veramente la propria fisionomia e non venga inquinato - ha insistito il presidente della Regione Puglia - abbiamo bisogno della coesione e di un leader che sappia battersi in Puglia e a Roma per difendere i pugliesi".

Il governatore ha poi esaltato il dato dell'affluenza - "una straordinaria partecipazione, un dato controcorrente" - e, quanto alle polemiche dei giorni scorsi sull'allargamento all'Udc ha ribadito il suo sostegno alla coalizione. "In campagna elettorale - ha detto Vendola - ho bevuto la cicuta di una polemica elettorale sgradevole e permanente - ha concluso  - ma sono il governatore sino all'ultimo giorno di incarico alla Regione Puglia e per me al primo posto restano sempre i bisogni dei cittadini. Sarò leale alla mia coalizione a differenza di altri che non lo sono stati con me, lo sarò sino in fondo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie centrosinistra, Vendola: "Sarò leale alla mia coalizione"

BariToday è in caricamento