Politica

Primarie, boom d’iscrizioni: a Bari oltre 13mila

De Santis: "Domenica sarà una grande festa delle democrazia". Risolto il caso Mariotto-Palombaio

Oltre 53mila registrazioni. Si alza il termometro della partecipazione in vista delle primarie del centrosinistra che si terranno domenica prossima. In Puglia, racconta Domenico De Santis (comitato regionale), alle 19.30 “siamo a quota 53800 registrazioni e il flusso davanti alle sezioni ci risulta in continua ascesa, segno di una mobilitazione territoriale davvero eccezionale”. A Bari e provincia si sono iscritte 13100 persone. Di fronte a questi numeri, il comitato regionale  ritiene raggiungibile l’obiettivo minimo fissato in partenza, ossia 166mila partecipanti su tutto il territoriale regionale

Domani ci si potrà continuare ad iscrivere presentandosi in uno dei 278  “uffici elettorali”  aperti in Puglia. Occorre portare con sé la tessera elettorale e un documento di riconoscimento in corso di validità. Dopodiché si effettuerà il versamento di due euro. Tutto questo permetterà di evitare noiose code davanti alle sezioni nella giornata di domenica prossima.

“Questo dato altissimo d’iscrizione alle primarie è il segno eloquente che abbiamo fatto bene ad utilizzare le primarie per scegliere il candidato premier del centrosinistra – continua De Santis -. Abbiamo ricostruito un rapporto sinergico tra i cittadini italiani e la politica; quello che prevedo domenica altro non è che una grande festa della democrazia”.

Intanto il comitato provinciale ha risolto il caso di Mariotto e Palombaio, due frazioni di Bitonto che nei giorni scorsi avevano rivendicato il diritto a votare all’interno del proprio territorio, senza dover per forza raggiungere Bitonto. La decisione assunta è che si voterà solo la mattina a Mariotto, dalle 9 alle 13. Scongiurato, quindi, il boicottaggio delle urne che alcuni residenti delle due frazioni avevano annunciato laddove il Pd regionale non avesse preso a cuore la loro istanza. “Hanno ragione – ha concluso De Santis -. Abbiamo lasciato che a decidere fosse il provinciale e siamo contenti che si sia giunti a questa decisione”.

 

PRIMARIE CENTROSINISTRA: TUTTE LE INFO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie, boom d’iscrizioni: a Bari oltre 13mila

BariToday è in caricamento