rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica

Seimila firme per candidarsi alle Primarie del centrosinistra: c'è la prima bozza del regolamento

E' quanto approvato dal tavolo della coalizione in vista della consultazione prevista per il 12 gennaio. Il prossimo 26 ottobre, invece, il punto con Emiliano

Serviranno 6mila firme ai candidati che vorranno partecipare alle Primarie del centrosinistra per la scelta del candidato governatore alle Elezioni Regionali di Puglia 2020: è quanto approvato dal tavolo della coalizione che ha esaminato una prima bozza di regolamento per la consultazione. Le 'regole del gioco' saranno valutate e condivise dai singoli partiti e movimenti della coalizione, in vista dell'approvazione nella riunione prevista per il 26 ottobre. 

In quell'occasione, la coalizione incontrerà il governatore Emiliano per un confronto sulle scelte e gli impegni prioritari di fine mandato. Le eccellenze e le criticità delle politiche degli ultimi anni di governo regionale saranno illustrate nel corso della kermesse regionale del centrosinistra, il prossimo 10 novembre. In quell'occasione saranno coinvolte anche le forze sociali, del lavoro e dell’impresa assieme ad associazionismo, forze della cultura e della ricerca, organizzazioni giovanili e amministratori locali "per dare - spiega una nota del tavolo di coalizione - un impulso collettivo al nuovo governo della Puglia che verrà".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seimila firme per candidarsi alle Primarie del centrosinistra: c'è la prima bozza del regolamento

BariToday è in caricamento