Vigilia del primo Consiglio comunale: debutto per 19 eletti. Corsa per presidenza e vice, confronto tra i partiti

Domattina alle 9.30 si alzerà il sipario sulla Consiliatura 2019-2024: dopo la convalida degli eletti vi sarà la votazione per eleggere il numero uno dell'assemblea. Fuori la protesta 'anti-puzza' dei cittadini del San Paolo

Poche ore d'attesa e si alzerà il sipario sulla Consiliatura comunale 2019-2024: domattina, alle 9.30, in aula Dalfino, comincerà la prima seduta del nuovo Consiglio comunale, tra volti noti e debuttanti. Ben 19, su 36, gli eletti che per la prima volta occuperanno il proprio scranno tra i banchi della grande sala. Ventiquattro i componenti della maggioranza a supporto del sindaco Antonio Decaro, uscita dalle urne lo scorso 26 maggio: il gruppo più numeroso sarà quello del Partito Democratico, con 7 consiglieri, seguito da Decaro sindaco con 5 e Decaro per Bari con 4. Tra le opposizioni, invece, vi saranno 4 consiglieri della Lega e 3 del Movimento Cinque Stelle.

La seduta, presieduta dalla consigliera 'anziana' Elisabetta Vaccarella (Pd), oltre alla convalida degli eletti, prevederà la presa d'atto del giuramento del sindaco e delle comunicazioni del primo cittadino sulla nomina del suo vice e degli assessore. Quindi, vi sarà la partita per la presidenza del Consiglio comunale: il confronto, salvo sorprese, sarà a 2, tra il presidente uscente Michelangelo Cavone e proprio Vaccarella. In queste ore prosegue, infatti, il dialogo tra i vari partiti per giungere a una soluzione. Successivamente si aprirà anche la partita per la vicepresidenza, in questo caso con un confronto interno tra i partiti d'opposizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se in aula vevdremo,principalmente sorrisi e 'facce da debutto', all'esterno, invece, vi sarà una protesta degli abitanti del quartiere San Paolo di Bari, tartassati dalla puzza quotidiana che arriva dalla zona industriale. La manifestazione, organizzata da locali comitati, ha l'obiettivo di chiedere soluzioni per risolvere la questione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento