menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protesta di fronte alla sede dell'Inps contro il ritocco delle pensioni di reversibilità

Il Governo studia il ritocco delle pensioni di reversibilità. Gemmato e Melchiorre: "Se il Governo attuerà dei tagli FdI si batterà in tutte le sedi istituzionali per evitare che questo accada"

"Giù le mani dalle pensioni di reversibilità". Questo recitavano i cartelli esibiti da alcuni manifestanti durante una protesta organizzata da Fratelli d'Italia - An, tenutasi in mattinata di fronte alla sede provinciale dell'Inps a Bari. Motivo della dimostrazione è appunto la decisione, attualmente allo studio del Governo nazionale, di ritoccare le pensioni di reversibilità.

“Il Governo vorrebbe fare cassa tagliando le pensioni di reversibilità, pilastro del welfare familiare. Se così fosse Fratelli d’Italia si batterà in tutte le sedi istituzionali per evitare che questo accada”.  – dichiarano Gemmato e Melchiorre, rispettivamente segretari regionale e provinciale del partito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento