"Controllare certe razze", bufera sul segretario della Lega di Gioia del Colle

La polemica coinvolge Vito Etna, intervenuto durante la presentazione del candidato sindaco Giovanni Mastrangelo. Il movimento politico 'Prodigio' ha postato su Facebook un video del discorso

"Il segretario cittadino della Lega" di Gioia del Colle (Bari), "Vito Etna, ieri sera durante la presentazione del candidato" sindaco "Mastrangelo, ha annunciato la necessità di controllare le abitazioni di alcune 'razze' per questioni di pubblica sicurezza". La denuncia arriva dal movimento di cittadini 'Prodigio', gruppo di attivisti che sostiniene il candidato sindaco civico Donato Colacicco. 'Prodigio' ha postato un video sulla propria pagina Facebook in cui si sente Etna parlare al pubblico: "Abbiamo necessità soprattutto con alcune razze di controllare questi appartamenti che sono covo non solo di clandestini ma anche deposito di alcune refurtive. Perché andiamo a vedere le statistiche, quando c'è stato un furto, un altro reato, qualsiasi cosa, per l'80% delle volte trattasi di stranieri, magari irregolari"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È sconcertante - sottolinea il movimento 'Prodigio' - che nel 2019 si continui a considerare la specie umana divisa in 'razze'"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento