Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Realtà Italia: "La chiusura del bar Savoia deve far riflettere"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

La chiusura del Bar Savoia, ci interroga sulle norme di adeguamento sanitario e di sicurezza delle attività commerciali. E' evidente -  commenta il  portavoce nazionale di Realtà Italia il Consigliere Regionale Tommy Attanasio - che i Comuni siano obbligati a far rispettare Leggi e regolamenti Nazionali, Regionali, della Comunità Europea e della Sovrintendenza, questa  ultima particolarmente feconda nell'elargire vincoli e prescrizioni . 

E i Comuni, poi, sono coloro i quali si prendono le ire  dei commercianti.  Non comprendiamo però, ed è un esempio per tutti,  perchè a Venezia in piazza San Marco  vi sono tavolini e sedie mentre la Sovrintendenza di Bari ha spazzato via nella città vecchia  ed in altri luoghi meno prestigiosi arredi e tavoli che avrebbero dato lavoro e reso più vivibili le nostre strade. 

Intanto, TAR Bari ha sospeso l'ordinanza di chiusura del Bar Savoia. Vedremo cosa accadrà. Certamente va dato merito a tutti gli esercizi commerciali che negli anni si sono adeguati con fatica titanica ed economica alle norme. Tuttavia tale evento deve una volta per tutte deve servire, perchè é necessario che  si cominci per davvero a semplificare.  I commercianti sono sfibrati dalla crisi e giustamente non hanno più pazienza e risorse.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Realtà Italia: "La chiusura del bar Savoia deve far riflettere"

BariToday è in caricamento