Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Referendum, Emiliano: "Più di 15 milioni di persone al voto, governo ascolti i cittadini"

Il presidente della Regione all'indomani del fallimento della consultazione referendaria: "Non si deve trasformare questa pagina di democrazia in una contesa personale, ci sono scelte impattanti sull'ambiente che vanno prese sulla base di un programma condiviso con gli elettori"

"Più di quindici milioni di persone, con il loro voto al Referendum, hanno dato un indirizzo chiaro sulle politiche energetiche e industriali e, soprattutto, hanno detto che il mare va rispettato".

All'indomani del referendum sulle trivelle, non valido a causa del mancato raggiungimento del quorum, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, commenta così i risultati.

"Il numero dei votanti è stato altissimo se paragonato ai risultati delle elezioni amministrative o europee - scrive Emiliano sulla sua pagina Fb - Chi governa deve sempre ascoltare quella voce che arriva dai cittadini e dalle cittadine".

Poi la stoccata a Renzi, che ieri sera, subito dopo la chiusura dei seggi, aveva bollato il referendum come  "la demogogia" di "alcuni consiglieri e presidenti di Regione". "Non si deve trasformare questa pagina di democrazia in una contesa personale - replica Emiliano - al solo scopo di evitare di entrare nel merito della questione. Ci sono scelte impattanti sull'ambiente, sul mare, sull'interesse pubblico che vanno prese sulla base di un preciso indirizzo popolare o di un programma condiviso dagli elettori. Un indirizzo che finalmente ieri è arrivato e che va rispettato".

REFERENDUM: I DATI COMUNE PER COMUNE IN PROVINCIA DI BARI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum, Emiliano: "Più di 15 milioni di persone al voto, governo ascolti i cittadini"

BariToday è in caricamento