Parità di genere: se il Consiglio regionale della Puglia non la approva ci penserà il Governo

Il consiglio regionale ha tempo fino al 28 luglio per approvare la parità di genere nella legge elettorale regionale; trascorso tale termine, il Governo si riserva di intervenire con un proprio provvedimento al prossimo consiglio dei ministri

Boccia e Conte

Il presidente del Consiglio ha diffidato formalmente il Consiglio regionale della Puglia ad adeguare entro il 28 luglio la legge elettorale regionale ai principi di promozione delle pari opportunità tra donne e uomini nell’accesso alle cariche elettive.

La diffida, su proposta del ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, e della ministra per le pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti, è stata trasmessa oggi pomeriggio.

Il consiglio regionale, come ha già fatto il consiglio regionale della Liguria, ha tempo fino al 28 luglio per approvare la parità di genere nella legge elettorale regionale; trascorso tale termine, il Governo si riserva di intervenire con un proprio provvedimento al prossimo consiglio dei ministri, già convocato per il 28 luglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul tema il ministro Boccia aveva già scritto al presidente della conferenza delle Regioni per sollecitare le regioni inadempienti, tra cui la Puglia; c’era stata un’informativa di Boccia in Consiglio dei Ministri il 25 giugno; il presidente del Consiglio aveva inviato una lettera il 3 luglio per sollecitare nuovamente le regioni inadempienti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro auto-moto tra Locorotondo e Martina, muore giovane coppia: lasciano un bimbo di dieci mesi

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Lotta al coronavirus, in Puglia torna obbligo mascherine in luoghi aperti affollati e discoteche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento