Per Conca arriva in Puglia l'ex M5S Paragone: "Mario fatto fuori da una manina del Movimento Cinque Stell"

Il senatore a sostegno del candidato indipendente alla Presidenza della Regione: "“Mario merita di tornare in Consiglio regionale perché lui ha fatto bene e ha lavorato bene per i cittadini"

“Io e Gianluigi abbiamo un destino in comune. Entrambi epurati dal Movimento 5 Stelle abbiamo obiettivi politici nazionale internazionali comuni. Lui ha espresso la volontà di darci solidarietà e di venire a sostenerci nella comune di idea di creare un nuovo soggetto politico che non sia generalista e che abbia una mission precisa: dare una visione a lungo termine per la Puglia e dare una speranza ai nostri giovani che oggi sono costretti ad emigrare per trovare lavoro”. A parlare è Mario Conca, candidato presidente della Regione Puglia per la lista Movimento Cittadini Pugliesi che oggi ha ricevuto il sostegno ufficiale dell'ex senatore pdel M5S Gianluigi Paragone, giunto in Puglia per supportare la sua corsa elettorale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il programma è molto vasto, ottimizzato per dare una possibilità ai pugliesi stanchi dei continui disservizi in tutti i settori, dalla sanità al welfare, dall’agricoltura alla formazione professionale, che hanno creato una impasse totale che è esattamente speculare sia a destra che a sinistra. – afferma Mario Conca - Fitto ed Emiliano sono il rovescio della stessa medaglia. Io li ho combattuti in questi anni e per questo mi sono beccato denunce e avvisi di garanzia”.

Paragone ha sottolineato la sua stima verso Conca: “Mario merita di tornare in Consiglio regionale perché lui ha fatto bene e ha lavorato bene per i cittadini. - afferma Paragone - Io ho seguito Mario in questi due giorni in Puglia e mi sono reso conto dell’affetto che la gente ha verso di lui. E ho avvertito questa necessità di tornare ad avere un politico sul territorio. La politica è bella, è importante ed è servizio. Se la politica è questo allora è giusto definire politico chi si mette al servizio delle persone. Solo per questo Mario deve tornare in Consiglio regionale ed esso deve avere bisogno di una figura come Mario Conca”.

Conca e Paragone hanno dovuto fare scelte politiche diverse "a causa delle manine del Movimento. – spiega il senatore – Loro sono maestri nel fare uscire candidati, a cambiare i programmi a riscrivere le alleanze. Una manina ha fatto fuori Mario pensando di avere poi gioco facile. Ma quando questo è successo, inevitabilmente, chi ha avuto la sua stessa sorte e chi ha vissuto con Mario, conoscendo la sua preparazione e vocazione nell’impegno per i cittadini, non poteva che solidarizzare con lui. In questo momento in Puglia è Conca che deve tornare protagonista della scena politica pugliese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento