menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di Maio a Bari rilancia la candidatura di Laricchia: "Niente giochetti sulla pelle dei cittadini"

Il ministro degli Esteri in città per il sostegno all'esponente pentastellata: "Ha il rispetto di tutti nel Movimento"

"I cittadini pugliesi merirano serietà e la nostra candidata è Antonella. Chiedo non si facciano giochetti sulla pelle dei cittadini" : il ministro degli Esteri ed esponente di spicco del M5S, Luigi Di Maio, è intervenuto a Bari per un comizio elettorale in favore della consigliera regionale Antonella Laricchia, candidata del Movimento alla Presidenza della Puglia per le Elezioni Regionali del 20 e del 21 settembre. 

Di Maio è giunto in via Alberto Sordi, accanto al teatro Petruzzelli, dove ha parlato a margine con i giornalisti, prima di salire sul palco per il suo intervento. Non solo Regionali ma anche il sostegno al Sì per il referendum sul taglio dei parlamentari: "L'Italia deve tornare a essere un Paese normale. Possiamo ridurre il numero a 600 con 345 persone in meno, finalmente in una dimensione europea. Dov'è scritto che con meno parlamentari il governo è più forte". 

Poi, dal palco dove poco prima era intervenuta Laricchia e in precedenza avevano parlato attivisti ed esponenti istituzionali pugliesi del M5S, Di Maio ha elogiato il premier Giuseppe Conte per la gestione della pandemia covid:"Rabbrividisco pensando che al governo avremmo potuto avere persone che dicono che è tutto un complotto. Questo non è un gioco. Prima ne usciamo, prima riparte l'economia. In questo momento siamo tra i Paesi europei col più basso numero di contagiati. Il rischio è dietro l'angolo".

Quindi, il plauso a Laricchia che nelle ultime settimane ha rifiutato ogni tipo di accordo con il centrosinistra di Emiliano per le Regionali: "Ad Antonella conveniva dire qualche si. Se non ha ceduto in quel momento - ha sottolineato Di Maio - non cederà più. In questo credo che le persone facciano la differenza".

Infine l'annuncio di un ritorno in Puglia a ridosso delle giornate elettorali: "Ci rivedremo gli ultimi giorni. Nessuno deve essere lasciato indietro. Antonella ha il rispetto di tutti nel Movimento per il lavoro fatto negli ultimi anni". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento