La doppia preferenza alle Regionali in Puglia è legge: ok dal Senato

Con l'approvazione di questa mattina c'è il via libera definitivo al decreto per garantire la parità di genere nelle elezioni regionali, a partire dal prossimo voto di settembre

Arriva l'ok definitivo al decreto legge sulla doppia preferenza di genere in Puglia. Il decreto questa mattina è stato approvato in Senato, e con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, diventerà legge. Il provvedimento è passato con  149 sì, 98 astenuti e nessun contrario.  Obiettivo della legge - che ha visto l'intervento del governo dopo la mancata approvazione della norma da parte del Consiglio regionale - è garantire la parità di genere nelle elezioni regionali, a partire dal prossimo voto di settembre.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

  • Emiliano fa il punto sull'epidemia covid: "In Puglia indice rt a 1,06. Da noi 15 giorni di ritardo per riapertura scuole"

Torna su
BariToday è in caricamento