Emiliano attende Lopalco e tende una mano ai Cinquestelle: "Il Movimento governi con noi"

A parlare è il governatore della Puglia Emiliano, interpellato dai giornalisti anche sull'ipotesi che l'epidemiologo a capo della Task Force regionale Covid-19, possa candidarsi con il centrosinistra alle prossime elezioni regionali.

"Se i pugliesi devono decidere chi deve fare il prossimo assessore alla Sanità, preferiscono uno competente che è in grado di difenderli dall’ondata di ritorno del Covid o vogliono un politicante qualunque? Se me lo fanno sapere potrei in teoria anche andare dal professor Lopalco e chiedergli questa follia". A parlare è il governatore della Puglia Emiliano, interpellato dai giornalisti sull'ipotesi che l'epidemiologo Pierluigi Lopalco, a capo della Task Force regionale Covid-19, possa candidarsi con il centrosinistra alle prossime elezioni regionali. 

"Che interesse avrebbe a candidarsi? Sarebbe così matto da lasciare una carriera importante e ben pagata per precipitarsi agli inferi della politica? Potrebbe essere un buon assessore alla Sanità? Sono tutte domande - ha detto Emiliano - che i pugliesi possono farsi in questi giorni e se vogliono farmi sapere quello che pensano non sarebbe male. Allo stato - ha ribatido - solo Forza Italia ha immaginato che il professor Lopalco potesse candidarsi. Tra qualche giorno gli parlerò e poi vi dirò che cosa mi ha risposto".

Trattative con i Cinquestelle. "Ragioneremo insieme"

Emiliano ha poi affrontato altre domande sulle trattative per un accordo tra centrosinistra e Movimento Cinquestelle: "L'interlocuzione - dice - non si chiuderà mai. Non so se avremo lo stesso candidato presidente o due candidati diversi, ma la nostra interlocuzione è aperta. Noi e il M5S, che governiamo l’Italia abbiamo la maggioranza anche in Puglia, dobbiamo solo decidere dal punto di vista tattico in che modo costruiremo questo modello di governo comune. Noi ragioneremo insieme, perché siamo tenuti a farlo, di tutte le cose più importanti che faremo - ha aggiunto - Poi può darsi che per ragioni elettorali sia più utile andare separati, perché in questo modo lasceremmo al centrodestra meno posti in Consiglio regionale, però l'interlocuzione politica con i 5 Stelle è aperta dal momento in cui l’anno scorso abbiamo fatto un Governo insieme e la Puglia, che ha il presidente del Consiglio in quel Governo, non può evidentemente smettere di dialogare tra tutte le sue componenti".

"Se dovessi vincere le elezioni - ha detto ancora Emiliano - chiederei comunque al M5S di far parte del mio governo, l'importante è evitare che la Puglia torni a 20 anni fa. E’ una responsabilità che abbiamo noi e loro, non possiamo scappare. Visto che ce l’abbiamo in Italia questa responsabilità, non capisco perché non si debba fare anche qui. Se poi vogliamo evitare il fenomeno del 'voto utile', cioè il pericolo che gli elettori pugliesi si concentrino su centrodestra e centrosinistra e finiscano per schiacciare i candidati collaterali, e il M5S dovesse ritenere utile andare insieme alle elezioni, noi siamo disposti ad accettare il rischio di eleggere meno persone appartenenti alla mia coalizione e consentire l'elezione dei loro, in modo che la loro rappresentanza sia garantita". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento