Gli sfidanti alle Primarie: in corsa contro il governatore uscente Emiliano ci sono Palmisano, Amati e Gentile

Vediamo i profili dei quattro candidati a essere il volto del centrosinistra alle elezioni regionali del 2020

Sono quattro le candidature ufficiali arrivate per le Primarie del Pd che andranno a decidere il candidato del centrosinistra alle prossime elezioni regionali: Michele Emiliano, Fabiano Amati, Elena Gentile e Leo Palmisano.

Primarie PD: tutte le info utili per votare

Michele Emiliano
Michele Emilaino è l'attuale presidente della Regione Puglia. Ex magistrato, ha 60 anni ed è stato sindaco di Bari per 10 anni. Nel 2015 ha vinto le Regionali, venendo eletto presidente con una coalizione di centrosinistra.

Fabiano Amati
Fabiano Amati è attualmente consigliere regionale. Avvocato, 50 anni, originario di Fasano. In Consiglio presiede anche la Commissione Bilancio e nella precedente legislatura ha fatto parte della Giunta regionale, avendo ricevuto il dicastero alle Opere pubbliche.

Elena Gentile
Elena Gentile ha 66 anni e fino allo scorso anno è stata deputata al Parlamento Europeo. Originaria di Cerignola, è un medico. Nel suo curriculum politico non mancano esperienze a livello regionale: nella Giunta guidata da Nichi Vendola ha ricoperto il ruolo di assessore alla Sanità.

Leonardo Palmisano
Leonardo Palmisano, barese di 45 anni, è sociologo e scrittore. Nelle sue opere si è occupato di temi scottanti della nostra quotidianità, con saggi sulla prostituzione, sul caporalato e sulla vita dei migranti che lavorano nelle campagne. Nel 2014 è stato eletto segretario cittadino di Bari per Sinistra Ecologia e Libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento