Zingaretti a Bari per la corsa alla riconferma di Emiliano: "Difendete la Puglia. Basta poco per ridurla in macerie"

Il segretario Pd è intervenuto per incontro elettorale a sostegno del governatore uscente in gara alle prossime elezioni del 20 e del 21 settembre

"Difendete la Puglia perché per costruire un palazzo occorre tanta fatica, tanto sudore, tante braccia. Lo si può distruggere in 12 secondi e a terra troviamo le macerie. La grande sfida non è quella di Michele Emiliano che alla fine è un importantissimo strumento. Il vero tema è il destino delle famiglie e pugliesi": lo ha affermato il segretario del Pd e presidnete della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso di un incontro elettorale in un cinema di Bari per supportare la candidatura di Michele Emiliano in corsa per la riconferma da presidente della Regione Puglia alle prossime elezioni del 20 e del 21 settembre.

"Si possono difendere le famiglie pugliesi - aggiunge Zingaretti - e si può fare se continua una stagione di progetti e sguardo al futuro. Nei prossimi anni le opportunità cresceranno e la Puglia ha le carte in regola per restare nella competizione e non uscirne più".

Il segretario del Pd è stato 'intervistato' da Emiliano, in un confronto che ha visto anche un focus sulla sanità e le esperienze per affrontare l'emergenza covid: "I negazionisti ci sono, trovo ingiusticabile doverne parlare. Il covid è un problema ma vinceremo noi, si può sconfiggere. Noi vogliamo tornare alla vita e vogliamo garantire ai cittadini che torneremo a vivere. Bisogna però restare dentro delle scelte con comportamenti individuali che riconoscano questa tragedia Ho notato - afferma Zingaretti riferendosi al panorama nazionale -  un atteggiamento pericoloso e irresponsabile sottotraccia nelle ultime settimane. C'è chi ha scelto la scienza e chi gli stregoni. Chi ha optato per la scienza ha fatto le scelte giuste che abbiamo visto. Non è finita. Il covid ci ha messo di fronte a una condizione per cui la strada da intraprendere è fatta di scelte. Se c'è un elemento comune tra Puglia e Lazio è che il percorso intrapreso è giusto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi, da Zingaretti, l'invito a usare bene il recovery fund dell'Unione Europea per il rilancio dopo lo sfascio economico covid: "Abbiamo la grande opportunità con 300 miliardi di fare il salto in avanti che questo Paese merita. Dalla digitalizzazione ai grandi investimenti per vivere meglio, fino a salute e sanità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Scomparse due ragazzine baresi di 15 anni, l'appello: "Non abbiamo più notizie di Asia e Chiara"

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento