Regionali 2020

Scintille nel centrodestra e duello di sondaggi tra Fitto e Altieri. Da sinistra parla Vendola: "Sosterrò Emiliano"

Si infiamma il dibattito elettorale in vista delle Elezioni Regionali di Puglia 2020 che, al momento, non hanno ancora una data, seppur quella più probabile possa essere il 20 settembre

Si infiamma il dibattito elettorale in vista delle Elezioni Regionali di Puglia 2020 che, al momento, non hanno ancora una data, seppur quella più probabile possa essere il 20 settembre. A destra e sinistra prosegue il confronto tra scontri adesioni di big del passato. Sul campo delle opposizioni,nel centrodestra tiene banco un duello di sondaggi che inasprisce il confronto tra Raffaele Fitto, candidato proposto da Fratelli d'Italia e Nuccio Altieri, nome avanzato dalla Lega, al quale si aggiunge il 'terzo incomodo' Francesco Giorgino, volto storico del Tg1, Secondo una rilevazione Emg, pubblicata da Adn Kronos, Fitto sarebbe il nome più forte contro Emiliano: se l'europarlamentare fosse a capo della coalizione, infatti, prenderebbe il 43,5% contro il 36,% di Emiliano. In caso di candidatura di Altieri il distacco  con il centrosinistra scenderebbe in modo sensibile: 40% contro il 39,5% di Emiliano mentre vi sarebbe anche un testa a testa nel caso di candidatura di Giorgino, con il centrodestra al 40,5% e il centrosinistra al 39%.

Swg, invece, mostra sondaggi più a favore della Lega secondo il quale Altieri avrebbe un gradimento pari a quelli di Fitto e di Giorgino. La Lega sarebbe il primo partito del centrodestra in Puglia e la coalizione nel suo complesso arriverebbe al 43% contro il 39% del centrosinistra. L'istituto Noto invece 'pende' più per Fitto. Il test "evidenzia in maniera netta la preferenza nei confronti di Fitto, seguito nell'ordine da Giorgino e Altieri".

Vendola: "Pandemia prova durissima per Emiliano"

A sinistra, invece, 'scende in campo' l'ex governatore Nichi Vendola, che annuncia il suo sostegno ad Emiliano: "Io sono un elettore di sinistra - afferma in un'intervista a Repubblica Bari - voterò a sinistra, voterò la coalizione di centrosinistra e il suo candidato presidente. Dall'altra parte c'è il baratro, bisogna saperlo. Forse sarà Fitto, con un cambio d'abito spettacolare: era il campione del centrismo democristiano ora è l'eroe pugliese della destra parafascista di Fratelli d'Italia. L'alternativa leghista a Fitto è Altieri, un tempo fratello politico di Fitto, passato poi alla famiglia di Salvini. Insomma Fratelli-Coltelli d'Italia".  Poi due parole su Emiliano: ""Penso che nell'emergenza Covid19 abbia fatto quello che poteva-non avrei voluto essere nei suoi panni. Una pandemia è una prova durissima per chi governa. Emiliano sarà il candidato del centrosinistra, ha l'occasione di riflettere sulle critiche che gli sono state fatte, molte volte anche da me - conclude Vendola- per rendere la sua proposta ai pugliesi non solo uno sbarramento al candidato fascio-sovranista, ma anche e sopratutto l'apertura di una nuova stagione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scintille nel centrodestra e duello di sondaggi tra Fitto e Altieri. Da sinistra parla Vendola: "Sosterrò Emiliano"

BariToday è in caricamento