Più lavoro, strade e treni: Laricchia presenta il programma M5S. L'attacco a Emiliano: "Con lui tanta Destra"

La candidata pentastellata ha illustrato le proposte di governo per i prossimi 5 anni: "Fitto? Vuole usare il recovery fund per il Nord"

Dal potenziamento dei centri per l'impiego, a quello dei distretti produttivi, fino al rinnovo della pubblica amministrazione per far correre la Puglia: Antonella Laricchia, candidata del M5S (in coalizione con la lista Puglia Futura) per la Presidenza della Puglia ha illustrato, a 19 giorni dalle elezioni, il programma pentastellato per il governo regionale dei prossimi 5 anni. A siglare il documento tutti i candidati del Movimento in corsa per il Consiglio regionale: "Ho la sensazione - ha affermato Laricchia parlando con i giornalisti - che i programmi, compresi quelli dei miei avversari, saranno un po' tutti uguali. La differenza è che per noi la parola ha un valore, per altri no. Da un anno lavoriamo alle nostre proposte"

Per Laricchia il primo problema dei pugliesi è la disoccupazione: "Abbiamo in mente obiettivi misurabili, in modo da far rispettare scandenze trimestrali ai nostri assessori. Ad esempio, proprio per la disoccupazione, contiamo di ridurla dal 16 all'11% nel nostro mandato". Un altro aspetto su cui il M5S punterà sono i trasporti: "Li potenzeremo anche usando i soldi del recovery fund che Fitto dice di dare più alle regioni del nord. La Puglia deve far valere le sue ragioni a livello nazionale". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, un nuovo attacco a Michele Emiliano che ieri aveva ancora una volta fatto appello al voto disgiunto degli attivisti pentastellati per sconfiggere Fitto: "È il disperato canto di un cigno disperato - dice così Laricchia sottolineando la ripetizione dell'aggettivo - . Avrò il consenso delle persone il cui cuore batte a destra e a sinistra ma che non si fidano di Emiliano e Fitto. Il governatore uscente è pieno di Destra e non è in grado di arginarla qualora fosse in pericolo la Regione. Io amo i pugliesi, rispetto le loro scelte. Sono la loro opportunità per il cambiamento". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento