Lopalco in campo per le Regionali: "Mi candido per fare l'assessore alla Sanità"

L'epidemiologo a capo della task force per l'emergenza Coronavirus conferma la sua candidatura nel corso della trasmissione 'In Onda' su La7, e risponde alle polemiche: "Motivazioni economiche? Come professore guadagno di più"

Pier Luigi Lopalco sarà candidato alle Regionali. L'epidemiologo a capo della task force regionale per l'emergenza Coronavirus ha confermato la sua discesa in campo nel corso del programma di 'In Onda', condotto su La7 da Parenzo e Telese. 

Nei giorni scorsi, Lopalco, tirato in ballo da un articolo di Massimo Gramellini, aveva affermato in un post su Fb: "Non ci trovo nulla di male nel fatto che un professionista ponga le proprie competenze al servizio della comunità mettendosi in gioco con la puerile ambizione di poter cambiare le cose".

Ieri, durante la trasmissione televisiva di La7, la conferma della sua discesa in campo: "Non mi sto candidando per fare il consigliere regionale o per lanciarmi nell’agone politico, sperando di diventare un giorno deputato o parlamentare europeo - ha detto Lopalco - Mi sto candidando per fare l'assessore alla sanità in Puglia, mi è stato chiesto, è l'evoluzione del ruolo tecnico, sono venuto qui in Puglia perché volevo mettermi alla prova in prima linea a governare l'epidemia".

Il professore ha anche risposto alle critiche di chi ipotizza motivazioni economiche dietro la sua candidatura, e alla polemica sul suo compenso da 120mila euro come capo della task force pugliese: "È il mio stipendio lordo annuale che, ripeto, è inferiore a quello che guadagno come professore universitario ordinario - ha detto Lopalco - In più, io prendo uno stipendio mensile, non è che ho intascato 120 mila euro lordi. L’impegno civile è la cosa che mi interessa di più".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

Torna su
BariToday è in caricamento