Mercoledì, 23 Giugno 2021
Regionali 2020

Presentati i candidati alla Regione della lista di Nicola Cesaria: "Il lavoro obiettivo primario"

Il candidato presidente di Lavoro Ambiente Costituzione: "Lotta alla precarietà diffusa nella nostra regione"

Il candidato presidente della Regione Puglia per la lista Lavoro Ambiente Costituzione, Nicola Cesaria, ha presentato questa mattina i candidati e le candidate in corsa per il Consiglio regionale, illustrando anche il programma da realizzare in caso di elezione.

Cesaria ha puntato ha sottolineato la battaglia per l’occupazione, "in particolar modo contro tutte le forme di precarietà del mondo del lavoro, che, nella nostra regione, vede coinvolti migliaia di giovani (si veda la situazione dei call center), la democrazia, la salute - soprattutto in questa fase di pandemia da Covid-19 - e la sicurezza nei luoghi di lavoro, la facilità con cui le aziende, senza alcuna forma di 'pudore' hanno intensificato i ritmi di lavoro e la democrazia sindacale. Sui temi del lavoro, va sottolineato come nella nostra regione, lo sfruttamento nei campi, in modo particolare dei migranti, non sia ancora stato debellato". 

Dai candidati anche un impegno non solo per il voto regionale ma anche per i no al Referendum sul taglio dei parlamentari: "Era necessaria  - si legge in una nota della lista - una seria riforma sull’eliminazione dei privilegi dell’attuale classe politica e per il ripristino di una legge elettorale che preveda il proporzionale puro, al contrario di quella regionale pugliese che, con uno sbarramento antidemocratico dell’8%, vanifica il valore del voto dei cittadini e delle cittadine pugliesi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentati i candidati alla Regione della lista di Nicola Cesaria: "Il lavoro obiettivo primario"

BariToday è in caricamento