rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Regionali 2020

Salvini scuote il centrodestra dopo la sconfitta: "Fitto non ha scaldato il cuore. Commessi degli errori in Puglia"

Il leader della Lega intervistato da Rai Radio Anch'io: ""Gli elettori hanno sempre ragione, abbiamo perso in Puglia e Campania, dobbiamo offrire qualcosa di più e meglio"

La candidatura di Raffaele Fitto alla Presidenza della Regione "non ha scaldato il cuore" assieme a quella di Stefano Caldoro per la Campania: l'attacco alle altre compagini del centrodestra rriva da Matteo Salvini, segretario della Lega, commentando su Radio 1, durante il programma Radio Anch'io su Rai Radio 1 i risultati delle Regionali del 20 e 21 settembre, che hanno visto un complessivo 3 a 3 tra centrosinistra e centrodestra, con le sconfitte in Puglia, Campania e Toscana, a fronte dei successi in Liguria, Veneto e Marche. La notizia è riportata dall'Adn Kronos

In particolare, i pugliesi hanno scelto di riconfermare il centrosinistra di Michele Emiliano che ha battuto, in modo inaspettatamente netto (circa 8 punti di distacco) il centrodestra capitanato da Raffaele Fitto, nome proposto da Fratelli d'Italia sul quale la Lega non ha mai manifestato, di fatto, grande entusiasmo. Basti pensare che son pochi giorni prima del voto vi è stato un comizio unitario dei leader con il primo incontro pubblico tra Salvini e lo stesso Fitto. 

"Gli elettori hanno sempre ragione, abbiamo perso in Puglia e Campania, dobbiamo offrire qualcosa di più e meglio" ha poi aggiunto il leader della Lega-. Se abbiamo preso più voti in Toscana di quanti ne abbiamo preso in Campania e Puglia evidentemente qualche errore si è commesso, ma basta imparare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini scuote il centrodestra dopo la sconfitta: "Fitto non ha scaldato il cuore. Commessi degli errori in Puglia"

BariToday è in caricamento