Politica

Regionali, Forza Italia: "Sì alle primarie". Marmo: "Udc importante per la coalizione"

Oggi la riunione del partito cui hanno partecipato parlamentari pugliesi e consiglieri regionali. Il candidato alla primarie ribadisce l'importanza dell'adesione dei centristi

Primarie per la scelta del candidato e programma il più possibile condiviso e partecipato. Forza Italia ribadisce la propria linea in vista delle regionali. Questa mattina parlamentari pugliesi del partito e consiglieri regionali hanno tenuto una riunione per fare il punto sul percorso in vista delle prossime elezioni.

"Confermiamo quanto sosteniamo da tempo – dichiarano in una nota i dirigenti regionali del partito - ovvero che le primarie rappresentino lo strumento più efficace di selezione del candidato presidente e che abbiano un’energica forza espansiva del consenso. Abbiamo bisogno di affrontare nuovi percorsi con coraggio – aggiungono - aprendoci al nostro elettorato che chiede giustamente di poter partecipare alle scelte. In quest’ottica, la coalizione deve essere coesa, compatta, ed ognuno deve dare il suo contributo per  redigere la migliore agenda di governo della Puglia che verrà. Siamo chiamati tutti a una grande responsabilità – concludono - quella di vincere e superare insieme ai cittadini questi dieci anni di buio, traghettando la Regione verso la crescita e lo sviluppo".

E sulla necessità di costruire una coalizione compatta è intervenuto anche Nino Marmo, candidato insieme a Schittulli alle primarie in programma (almeno per ora) il prossimo 23 novembre. Marmo ha ridabito la necessità di una partecipazione anche da parte dell'Udc, che proprio qualche giorno fa, per bocca del suo presidente del gruppo regionale Negro, era sembrato intenzionato a sfilarsi.

"Il contributo umano, politico, ma soprattutto valoriale dell'Udc - ha ricordato Marmo - rappresenta una risorsa per la nostra coalizione. Mi auguro che il dibattito interno dello scudo crociato possa trovare la migliore sintesi nel centrodestra. Anche noi, però, dobbiamo mettere l'Udc nelle condizioni di essere partecipe e protagonista nelle scelte al pari di tutti gli altri alleati, rispettandone le posizioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Forza Italia: "Sì alle primarie". Marmo: "Udc importante per la coalizione"

BariToday è in caricamento