Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Regionali, il centrodestra trova l'accordo: sì alle primarie di coalizione

L'annuncio è arrivato al termine di una riunione dei coordinatori regionali di Forza Italia, Fratelli d’Italia, La Puglia prima di tutto, Nuovo Psi, Movimento politico Schittulli e Nuovo centrodestra, che si è tenuta questo pomeriggio. Le consultazioni forse ad ottobre

Anche il centrodestra celebrerà le primarie per scegliere il candidato presidente alle regionali 2015. L'annuncio è arrivato oggi, al termine di una riunione alla quale hanno partecipato i coordinatori regionali di Forza Italia, Fratelli d’Italia, La Puglia prima di tutto, Nuovo Psi, Movimento politico Schittulli e Nuovo centrodestra.
?
"Il tavolo politico – è detto in un comunicato – ha convenuto sullo strumento delle primarie di coalizione per l'individuazione del candidato presidente alle elezioni regionali del 2015 decidendo, altresì, di costituire un tavolo tecnico che stabilisca le regole di partecipazione alla competizione". "Infine – conclude – si è deciso di convocare una conferenza stampa per il prossimo lunedì 28 luglio, giorno nel quale si indicherà la data di svolgimento delle elezioni primarie. Tutte le forze politiche presenti hanno, inoltre, espresso unanime auspicio, perchè in tale data vi sia anche la partecipazione organica di ulteriori partiti e movimenti politici al tavolo della coalizione".

Una data per lo svolgimento delle consultazioni, tuttavia, sembra già esserci. Ad annunciarla sul suo blog è Marcello Gemmato di Fratelli d'Italia, che scrive: "Le primarie si svolgeranno ad ottobre e presto sarà convocato un altro tavolo per decidere modalità di svolgimento e programma di coalizione, affinché si celebrino nel modo più aperto e partecipato possibile".

Intanto nel centrosinistra Vendola ha annunciato che non parteciperà alle primarie, considerando conclusa, dopo dieci anni, la sua esperienza di governatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, il centrodestra trova l'accordo: sì alle primarie di coalizione

BariToday è in caricamento