Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

Regionali, Emiliano: "Alle primarie il Pd presenti un solo candidato"

In un'intervista al Quotidiano di Puglia il presidente del Pd pugliese parla delle prossime elezioni regionali: "Per le primarie una sfida tra un solo candidato del Pd, uno di Sel e uno del centro"

La partita per le elezioni politiche non si è ancora chiusa, ma in Puglia già si pensa alle prossime elezioni regionali. Le dimissioni di Vendola sono solo questione di tempo, anche se finora il governatore non ha ancora reso noto il momento in cui lascerà la guida della Regione. In ogni caso i movimenti in vista delle regionali sono partiti già da tempo, e il primo ad attivarsi è stato proprio Michele Emiliano, sindaco di Bari e presidente del Pd regionale, che più di un anno fa ha lanciato il movimento che avrebbe sostenuto la sua candidatura alla Regione Puglia.

Ed è sempre Emiliano, con un'intervista pubblicata oggi dal Quotidiano di Puglia, ad anticipare il dibattito sui futuri candidati alla presidenza della Regione. Parlando di primarie per la scelta del candidato di centrosinistra, infatti, Emiliano espone un'idea molto precisa: "È corretto ipotizzare che il centro presenti una sua candidatura alle primarie. È un’impostazione valida a livello nazionale come in Puglia". E poi aggiunge: "Ma alle primarie regionali è giusto pensare a una sfida tra un solo candidato del Pd, uno di Sel e uno del centro". Un messaggio molto preciso al suo partito, visto che, come ormai ben noto, all'interno del stesso Pd sono in molti ad aspirare alla poltrona di governatore: l'assessore alla Mobilità Minervini, ad esempio, o l'assessore alle Opere Pubbliche Fabiano Amati, per fare qualche nome. "Io ne conto anche 10, se è per questo.- risponde Emiliano al giornalista che gli fa l'elenco -  Ma il Pd deve candidarne uno". E come andrebbe scelto questo nome? "Va scelto dal Pd - spiega - magari anche con primarie di partito, per poi fare sintesi attorno a un solo candidato". Poi il presidente del Pd regionale insiste sull'alleanza con il centro, e su Massimo Ferrarese (ex presidente della provincia di Brindisi, ndr) candidato dell'Udc conclude: "Sarebbe un ottimo candidato per il centro. E credo che la disponibilità data dall’Udc, per la prima volta, a fare le primarie sia importantissima. L’Udc è un partito sul quale come sindaco ho contato per tutto il secondo mandato, un alleato stabile e definitivo. Farci affidamento è importantissimo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Emiliano: "Alle primarie il Pd presenti un solo candidato"

BariToday è in caricamento