menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regionali, Schittulli con Fitto: "Vado avanti con chi mi sostiene"

In un comunicato lo strappo con Forza Italia: "Le polemiche romane non devono ripercuotersi sulla nostra amata Puglia". Ma Vitali assicura: "Siamo con lui, senza tentennamenti"

All'interno della coalizione si sperava ancora in una schiarita, in una sorta di tregua che potesse consentire un accordo tra Berlusconi e Fitto e, ricompattando la compagine di centrodestra. E invece a sancire quella che sembra ormai una rottura definitiva è stato proprio il candidato governatore, Francesco Schittulli. Che stanco delle tensioni interne a Forza Italia e delle mediazioni fallite, in serata ha diffuso un comunicato, 'scaricando' i berlusconiani.

"Come avevo a più riprese preannunciato, per me oggi prosegue con un nuovo slancio la campagna elettorale per rispondere alle speranze ed alle attese delle elettrici e degli elettori della Puglia", esordisce Schittulli. Poi l'affondo: "Rilevando che Forza Italia non ha ancora aderito alla mia - ragionevole -  impostazione definita unicamente nell'interesse di tutti, la mia campagna elettorale continua con le forze politiche e movimenti che invece l'hanno condivisa. Ringraziandoli per la fiducia concordatami li invito alla mobilitazione al fine di costruire unitariamente la vittoria della competizione elettorale". Il riferimento è, appunto, a quel mancato accordo sulla composizione delle liste, con Fitto che chiedeva l'inserimento di almeno 15 dei suoi 'ricostruttori'.

"Le polemiche romane non possono e non devono ripercuotersi sulla mia e nostra amata Puglia. Da oggi si parte con chi si è messo in condizione di esserci - conclude il professore -  Spero vivamente che tutti gli altri facciano altrettanto, secondo quanto ci chiedono i pugliesi".

Ma se Schittulli sancisce il suo strappo con Forza Italia e l'avvicinamento ai 'frondisti' di Fitto, Luigi Vitali a stretto giro replica: "Forza Italia è stato il primo partito a rispondere a Francesco Schittulli dando la propria disponibilità, da subito e senza condizioni, a sostenerlo fino alla vittoria finale. L'ho detto e ribadito in più comunicati stampa e interventi pubblicati e trasmessi da giornali, siti, radio e tv. Ho assicurato che a suo sostegno avremmo costituito una lista estremamente competitiva, e intendiamo proseguire su questa linea, senza tentennamenti, con Francesco Schittulli e i nostri alleati".

Il professore, però, controreplica: "Mi spiace che l'on. Vitali continui a far finta di non capire! Io sono stato piu' che chiaro e vado avanti con la mia campagna elettorale". La rottura, dunque, è definitiva?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento