menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regionali, Schittulli attacca Vitali: "Offeso e indignato. In campo fino alla fine"

Dopo l'annuncio del commissario pugliese di Forza Italia arriva la risposta del candidato sostenuto da Fitto, Ncd e Fratelli d'Italia: "Disgusto per le espressioni riservatemi. Incomprensibile che la Puglia sia considerata campo di battaglia

Dopo l'annuncio da parte del commissario pugliese di Forza Italia, Luigi Vitali, sulla scelta di Adriana Poli Bortone come candidata di punta del partito per le Regionali, non si è fatta attendere la risposta dell'altro esponente in corsa per il centrodestra, Francesco Schittulli, sostenuto dai fittiani, Fratelli d'Italia e Ncd: "Alla luce di quanto sta avvenendo in queste ultime ore dichiara l'oncologo, è doveroso da parte mia esprimere l'indignazione e il disgusto per le espressioni riservatemi da chi oggi rappresenta Forza Italia in Puglia. Il rispetto della dignità della mia persona va al di là di ogni interesse politico- partitico: non si può passare, in 24 ore, dall'essere il miglior candidato a essere gravemente offeso dalla stessa persona pubblicamente".

"Per me e per i pugliesi - prosegue in una nota - rimane incomprensibile che, per lotte interne in Forza Italia a livello nazionale, la Puglia possa essere considerata un campo di battaglia e gli elettori strumenti della stessa. A me interessa vincere!  Occorre, perciò, che le liste siano le più forti e competitive possibili, espressione di consolidato consenso elettorale. Il mio auspicio era e rimane quello di poter contribuire a unificare tutte le forze di centrodestra per azzerare 10 anni di malgoverno della sinistra in Puglia.  Per questo - conclude - ero e resto in campo sino alla fine, con più convinzione e fermezza di prima".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento