Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Regione: ddl sul servizio idrico, il Pdl respinge le accuse di ostruzionismo

In un comunicato congiunto i capigruppo regionali del Pdl, Rocco Palese, La Puglia prima di tutto, Francesco Damone e I pugliesi, Davide Bellomo, respingono le accuse di ostruzionismo e rilanciano: è la maggioranza ad essere spaccata

E' polemica tra maggioranza e opposizione in Consiglio regionale sull'approvazione dei disegni di legge che riguardano la riorganizzazione del servizio idrico pugliese. Il centrosinistra accusa l'opposizione di fare ostruzionismo, ma in un comunicato congiunto i capigruppo regionali del Pdl, Rocco Palese, La Puglia prima di tutto, Francesco Damone e I pugliesi, Davide Bellomo, respingono le accuse al mittente, e rilanciano parlando invece di spaccature interne alla maggioranza.

Secondo gli esponenti dell'opposizione, infatti, più che di ostruzionismo del centrodestra si potrebbe parlare di "auto ostruzionismo" del centrosinistra, viste le ripetute assenze di assessori o parti della maggioranza in consiglio e nelle commissioni e le richieste di rinvio delle sedute da parte della stessa maggioranza. I capigruppo entrano poi nel merito della loro posizione sui ddl sul servizio idrico, sottolineando di aver manifestato la loro contrarietà "con proposte ed emendamenti nel corso delle discussioni in commissione dove spesso e volentieri la maggioranza non era tutta presente ma per senso di responsabilità non abbiamo chiesto neanche il numero legale, consentendo così discussione ed approvazione".

In particolare l'opposizione ha manifestato il proprio disaccordo sul ddl di costituzione dell'Autorità idrica ("un carrozzone che sostituisce un altro carrozzone"), mentre sul ddl di pubblicizzazione di Aqp è stata raggiunta un'intesa di massima che porterà all'approvazione del provvedimento entro il 3 maggio.


Tuttavia la posizione del centrodestra sul tentativo di riorganizzazione del servizio idrico resta critica: "Sullo sfondo - conclude il comunicato - c'è sempre l'equivoco di promettere acqua gratis per tutti nella regione in cui l'acqua è tra le più care d'Italia e interi quartieri di case popolari restano a secco (vedi Francavilla Fontana)".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione: ddl sul servizio idrico, il Pdl respinge le accuse di ostruzionismo

BariToday è in caricamento