menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non c'è maggioranza in Commissione: legge regionale partecipazione, salta finanziamento da 800mila euro

Al no del centrodestra e del M5S si è aggiunto quello decisivo del consigliere Pd Pentassuglia. Il provvedimento era stato approvato in Consiglio regionale a luglio

Un voto contrario in Commissione Bilancio del Consiglio regionale pugliese fa 'saltare', per ora, il finanziamento di 800mila euro per la legge sulla partecipazione. Il provvedimento, licenziato proprio dall'assemblea di via Capruzzi lo scorso 3 luglio, con il voto favorevole del centrosinistra e quello contrario delle opposizioni di centrodestra e del M5S. Gli schieramenti erano gli stessi anche in Commissione ma a far pendere la bilancio al no sarebbe stato il voto di Donato Pentassuglia del Pd, il quale ha votato contro il finanziamento assieme ai pentastellati e al centrodestra. La legge, in parte impugnata dal governo davanti alla Consulta, nella parte riguardante la consultazione con i cittadini anche per le grandi opere dello Stato da realizzare sul territorio pugliese, prevede, tra le altre cose, anche un programma annuale della partecipazione, la consultazione pubblica attraverso una piattaforma informatica e il dibattito pubblico obbligatorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento