Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

Regione, approvata la riduzione dei consiglieri: saranno 50

Via libera definitivo del Consiglio regionale al taglio delle poltrone: a partire dalla prossima legislatura saranno 50 anziché 70

Passa all'unanimità in Consiglio regionale la modifica statutaria che riduce il numero dei consiglieri. A partire dalla prossima legislatura, quindi, i consiglieri saranno 50 anziché 70 (oltre al Presidente della Giunta regionale).

Inoltre, dalla prossima legislatura potranno essere nominati componenti della Giunta regionale esclusivamente i consiglieri regionali eletti, mentre potranno esserci soltanto due assessori 'esterni': in totale saranno comunque 10.

"Non siamo mai stati meno casta di oggi" ha commentato dopo l'approvazione il presidente del Consiglio regionale della Puglia, Onofrio Introna. "Il Consiglio ha segnato un altro passo avanti decisivo nel processo di autoriforma, avviato autonomamente, ancora prima che calasse sulle Regioni italiane la scure del governo dei tecnici". "Abbiamo seguito questo percorso senza ipocrisie, avviandolo con la prima riduzione a 60 consiglieri, ora, definitivamente, a 50, più il presidente eletto".

La scorsa settimana il Consiglio regionale ha compiuto un altro passo in avanti importante nella riduzione dei costi della politica approvando l'abolizione del vitalizio e la riduzione delle indennità per i consiglieri.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, approvata la riduzione dei consiglieri: saranno 50

BariToday è in caricamento