Immigrazione, il ministro Riccardi a Bari: "Datori di lavoro provvedano alla regolarizzazione"

In Prefettura l'incontro con il ministro per la cooperazione internazionale, con delega alle politiche per la famiglia, Andrea Riccardi, in visita in questi giorni a Bari

"I datori di lavoro che intendono regolarizzare i lavoratori in nero debbono affrettarsi, perché dopo questo periodo entra in vigore questa direttiva europea che, giustamente, colpisce quelli che sfruttano i lavoratori stranieri". Lo ha detto, oggi a Bari, il ministro per la cooperazione internazionale, con delega alle politiche per la famiglia, Andrea Riccardi, spiegando che "qui in Puglia ne sappiamo qualcosa di questo sfruttamento". "Questo - ha rilevato - è un momento molto importante per l'emersione dei lavoratori dei Paesi terzi. Si sta concludendo questa finestra, lunedì 15 ottobre, in cui è permessa la regolarizzazione". "E saremo molto severi - ha concluso - le autorità saranno molto severe in proposito. E' una grande opportunità" e "siamo a 80.000 richieste di regolarizzazione".

Il ministro ha poi risposto ai giornalisti che gli chiedevano conto dei ritardi delle Commissioni ministeriali nell'esame delle domande di asilo degli ospiti dei Centri di accoglienza e richiesta asilo (Cara) pugliesi: "Questo lo deve chiedere al ministro Cancellieri perché non mi occupo di questo. In un governo tecnico ognuno è tecnico in quello che è il mondo delle sue responsabilità. Andate a Foggia, domani il prefetto è lì, e glielo chiedete".

(Fonte Ansa)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento