Politica Palese - Macchie

Rifiuti abbandonati a Palese, l'appello di Mangano (M5S): "Servono fototrappole per stanare gli incivili"

Il consigliere pentastellato in una nota propone di mappare i luoghi delle discariche abusive per facilitare le indagini delle Forze dell'Ordine

"Chiederemo all'Amministrazione di intervenire attraverso l'installazione di fototrappole per riconoscere e multare questi delinquenti". L'appello arriva dal portavoce consigliere al Comune di Bari, Sabino Mangano, dopo le tante segnalazioni da parte degli attivisti pentastellati per i rifiuti abbandonati tra strade e campagne di Palese. Foto che il consigliere ha allegato in una nota ufficiale, spiegando che

Da circa un anno si è avviato il "porta a porta", per i cittadini più civili! Resta fuori dalle regole, l'incivile, quello che, sfidando ogni giorno le forze dell'ordine e le relative sanzioni, preferisce alla differenziata il "più semplice" deposito dei rifiuti in campagna o nei pressi della stazione ferroviaria.

3palese-2

Da qui la richiesta di maggiori controlli, anche per evitare costi alla cittadinanza: "l'AMIU si presta per le pulizie extra (non gratuitamente) - ricorda Magano - a discapito di chi, con impegno e rigore, ha deciso di portare avanti un modello di gestione dei rifiuti che è soprattutto pulito". L'obiettivo dei pentastellati è di creare una mappatura dei luoghi di deposito, come già è stato fatto nel quarto Municipio. In quell'occasione la mappatura è stata utilizzata dalla Ripartizione Ambiente e dai Carabinieri del Noe per avviare indagini sui responsabili dello scempio ambientale.

1palese-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati a Palese, l'appello di Mangano (M5S): "Servono fototrappole per stanare gli incivili"

BariToday è in caricamento