Politica

Rifiuti, dalla Regione Puglia no (per ora) all'aumento dell'ecotassa

Approvato il bilancio 2016 e il preventivo 2016-2018 di via Capruzzi: tra i provvedimenti la concessione ai comuni inadempienti di altri 6 mesi per rispettare gli obiettivi di raccolta differenziata

La Regione Puglia ha approvato, in tarda serata di ieri, il bilancio 2016 e quello pluriennale 2016-2018 (30 voti favorevoli e 19 contrari) e tra i vari provvedimenti spicca il rinvio degli aggravi dell'Ecotassa per i Comuni in cui la percentuale di raccolta differenziata non raggiunge i livelli previsti di legge. Non scatterà, dunque, l'aumento della tassa per i Comuni che raggiungeranno nel mese di giugno 2016 una maggiorazione del 5% rispetto alla percentuale di raccolta del novembre 2015.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, dalla Regione Puglia no (per ora) all'aumento dell'ecotassa

BariToday è in caricamento