Mercoledì, 4 Agosto 2021
Politica

Riflessioni sulle origini del sindacalismo rivoluzionario in Puglia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Basato su una mole imponente di dati e riferimenti bibliografici - come documentato dalla bibliografia riportata a margine - il saggio di Domenico Cangelli non si limita a ripercorrere un trentennio di travaglio sociale della Puglia operaia e contadina ma lo inserisce in una "cornice sociale" specifica e documentata: quella nazionale all'indomani dell'unità e, soprattutto, dei "moti" del Matese (1874).
L'opera prende spunto dalle vicissitudini personali - raccolte in una memoria a tutt'oggi inedita - di Carmine Giorgio - un fornaio di Minervino Murge - e attraversa con riferimenti storici precisi e dettagliati l'intero periodo che va dalla "rivolta" di Minervino (1898) alla Settimana Rossa (7-13 giugno 1914). Con particolare riferimento alla violenza - spesso gratuita - delle forze dell'ordine e degli organi di autorità giudiziaria affiancati, in quest'opera disgregatrice, dalla legislazione "compiacente" formulata "ad hoc" di un governo presieduto da chi - come Giolitti - proveniva dalle fila "socialiste". Non manca - ed è assolutamente degno di nota - un evento storico (la storica conquista della giornata lavorativa di 8 ore ottenuta dalla Lega dei Muratori di Bisceglie - aderente all'USI - nei primissimi mesi del 1914) che vede direttamente coinvolto un congiunto dell'Autore - Francesco Simone - il cui nominativo appare nell'elenco dei 70 Antifascisti biscegliesi schedati dal fascismo contenuti nell'Archivio di Stato di Roma che - solo recentemente - è stato reso pubblico.

cangelli 001

E' questo - in estrema sintesi - il contenuto della prima pubblicazione interamente curata ed autofinanziata dall'USI-AIT Puglia edita dalle Edizioni del Rosone di Foggia.

Il costo di una copia è di 10 euro alle quali vanno aggiunte le spese di spedizione. Per le ordinazioni: USI-AIT Puglia e-mail anarres56@tiscali.it

Carmine Giorgio nella storia del sindacalismo rivoluzionario in Puglia
di Domenico Cangelli

Edizione del Rosone - via Zingarelli, 10 - 71121 Foggia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riflessioni sulle origini del sindacalismo rivoluzionario in Puglia

BariToday è in caricamento