Consiglio comunale semideserto per la discussione del Piano casa: insorge l'opposizione

Il commento del capogruppo della Lega, Michele Picaro: "Nella seduta di domani a Decaro e soci basteranno pochissimi numeri per approvarsi altre delibere"

I consiglieri della maggioranza non si presentano e salta la seduta del Consiglio comunale di Bari. È quanto avvenuto oggi in Aula Dalfino, quando doveva essere discusso, tra gli altri, il tema del Piano Casa. Scelta fortemente criticata dalle opposizioni, tra cui il capogruppo della Lega in Aula Dalfino, Michele Picaro: "Il risultato - spiega in una nota- è che nella seduta di domani 11 febbraio a Decaro e soci basteranno pochissimi numeri per approvarsi altre delibere come il regolamento per le nomine nelle aziende partecipate, i debiti fuori bilancio o l’aumento dei compensi ai revisori dei conti".

E parla di uno schema già vista in precedenza: "In questa consigliatura appena iniziata stiamo già ricalcando le orme della precedente - prosegue - consigli comunali che vanno deserti o che si tengono in seconda convocazione, strozzando di fatto i numeri e la democrazia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

  • Incidente a Bari, schianto all'incrocio: auto finisce fuori strada e abbatte semaforo

  • Spaventoso incidente sul lungomare di Bari: Lancia sbanda e travolge otto auto, 4 cassonetti e un cartellone pubblicitario

  • Incidente sul lungomare di Bari: auto si ribalta e finisce accanto al marciapiede

  • Tragedia a Bitritto, colto da malore nel suo negozio: muore commerciante

Torna su
BariToday è in caricamento