Domenica, 25 Luglio 2021
Politica Murat / Via Sparano da Bari

Saluti romani in piazza al termine dell'Inno d'Italia: è bufera dopo il comizio di Giorgia Meloni a Bari

La leader di Fratelli d'Italia ieri è stata salutata in piazza San Ferdinando con il gesto fascista dai suoi sostenitori. Pagano (PD): "Anche lei sembrerebbe farlo a fine comizio"

Le note dell'Inno d'Italia di Mameli finiscono di risuonare in piazza San Ferdinando, a Bari, e dal pubblico alcuni dei presenti alzano il braccio imitando il saluto romano. Le immagini della diretta del sito d'informazione l'Attacco - rilanciate dal deputato Ubaldo Pagano sui social - mostrano chiaramente il gesto di martrice fascista dei sostenitori di Giorgia Meloni, che nel frattempo dal palco lanciava il suo endorsement a Fitto durante il comizio tenutosi ieri.

"Nel giorno in cui la Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per 28 estremisti di destra - spiega Pagano - tra cui appartenenti a Casapound, Forza Nuova e Lealta e azione, accusati di apologia di fascismo per aver fatto saluti romani durante un corteo, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni è stata accolta a Bari al suo comizio dalle braccia tese per il saluto romano di alcuni suoi sostenitori". E punta il dito anche contro la leader di Fratelli d'Italia: "Tra l’altro anche il saluto finale di Giorgia Meloni al termine del comizio sembra davvero richiamare un saluto romano, basta vedere il filmato. Questo sarebbe il centrodestra che si candida alla Regione Puglia? La coalizione dei saluti romani? Proporranno un assessorato anche per Casapound?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saluti romani in piazza al termine dell'Inno d'Italia: è bufera dopo il comizio di Giorgia Meloni a Bari

BariToday è in caricamento