menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salvini in visita a Bari tra focaccia e via Sparano: "Le nuove panchine? Orribili"

Il politico è da ieri in città. Oggi la passeggiata per le vie del centro Murattiano, concedendosi ai selfie con i fan. La replica di Decaro: "Ancora una volta parla male della città che l'ha ospitato"

A quasi un anno dal suo ultimo comizio in città, Matteo Salvini torna a Bari per incontrare i suoi supporter. Dopo l'appuntamento di ieri all'Anchecinema Royal, il politico leghista oggi ha visitato il centro murattiano come un qualsiasi turista. Una passeggiata che ha attirato l'attenzione dei baresi, che non hanno perso tempo per scattarsi un selfie con lui. 

Salvini Bari-2Nel suo tour cittadino, accompagnato dal coordinatore regionale Rossano Sasso, dal segretario cittadino Pino Monaco e dalla portavoce cittadina Anna Rita Tateo, Salvini ha mangiato una focaccia in uno storico panificio di Bari vecchia ed ha assistito alla preparazione delle orecchiette in uno dei sottani della città antica, il tutto tempestivamente documentato sul suo profilo Facebook. Meta obbligata della passeggiata anche via Sparano, dove sono attualmente in corso i lavori di restyling. Forti critiche da parte del leghista per le nuove sedute a forma di tasto di pianoforte: "Orribili. Sono uno spreco di denaro pubblico", ha spiegato ai presenti.

Non si è fatta attendere la replica del sindaco Decaro, a margine del sopralluogo per i lavori del Polo Contemporaneo delle Arti: "Salvini è venuto a Bari, è stato accolto, non ci sono state proteste, anche se ancora una volta Salvini parla male della città che l'ha ospitato e della classe dirigente di questa città. I baresi lo hanno accolto con un po' di distacco. Sono abituati a punire i politici così, non maltrattandoli per strada ma nelle urne".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento