menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nomina dell'Autorità portuale, è scontro tra Di Cagno e Mariani

Il deputato Pdl Simeone Di Cagno Abbrescia ha presentato un'interrogazione al ministro dei Trasporti per bloccare la nomina di Francesco Mariani a presidente dell'Autorità portuale. Mariani respinge le accuse: da Di Cagno Abbrescia solo illazioni

E' scontro sulla nomina dell'Autorità portuale di Bari. E' di ieri la notizia di un'interrogazione parlamentare presentata dal deputato del Pdl Simeone Di Cagno Abbrescia al ministro dei Trasporti Altero Matteoli, con la richiesta di bloccare la nomina a presidente dell'Autorità portuale di Francesco Mariani, attuale commissario ed ex presidente dell'ente. Alla base dell'iniziativa, secondo Di Cagno Abbrescia, una gestione finanziaria ed economica dell'ente poco chiara ed in negativo, che secondo il deputato Pdl sarebbe stata confermata anche dal collegio dei revisori dei conti dell'Autorità portuale.


A rispondere alle accuse lanciate da Di Cagno Abbrescia è stato lo stesso Mariani, che nella tarda serata di ieri ha definito "fantasiose e poco infomate" le  asserzioni del deputato Pdl sullo stato di salute finanziario dell'ente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento