Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica San Pasquale / Via Quarto

Villa Roth, Schittulli querela Emiliano: "Dal sindaco accuse ingiuste e offensive"

Il presidente della Provincia annuncia "una doppia querela" al sindaco per il post pubblicato sul suo profilo Facebook dopo lo sgombero. Questa mattina il presidio degli ex occupanti davaniti ai cancelli per impedire la muratura degli accessi dell'edificio

Le polemiche tra Comune e Provincia sulle responsabilità dello sgombero di Villa Roth, avvenuto martedì scorso, finiscono in tribunale. Il presidente della Provincia Schittulli, in una conferenza stampa convocata questa mattina, ha annunciato infatti una "dopppia querela" (da parte sua e di tutta la giunta provinciale) al sindaco Emiliano per le accuse "ingiuste e offensive" lanciate su Facebook a poche ore dal blitz della polizia nella villa, che da circa due anni era stata occupata da un gruppo di studenti, lavoratori precari, migranti, persone senza fissa dimora e famiglie rimaste senza casa.

IL POST DI EMILIANO - Con quel messaggio il sindaco aveva voluto chiarire l'assenza di responsabilità del Comune nello sgombero, "richiesto - aveva scritto Emiliano - dal Prof. Schittulli Presidente della Provincia (unica proprietaria dell'immobile) alla Procura della Repubblica". "Nessuno del Comune - aveva scritto ancora Emiliano - è stato avvertito preventivamente e tutto è avvenuto in gran segreto senza neppure che i nostri servizi sociali avessero il tempo di prepararsi ad una simile bestiale condotta da parte della Provincia".

LE PRECISAZIONI DELLA PROVINCIA - Accanto a Schittulli, a spiegare le ragioni della doppia querela, gli assessori Giovanni Barchetti, all'Ambiente, e Giovanni Leonardi, all'Assetto del territorio, ex magistrati. "Due magistrati proprio come Emiliano - hanno spiegato - per spiegare al sindaco gli errori commessi nell'accusarci". Nel post, hanno spiegato gli assessori, "Emiliano accusa Schittulli di aver denunciato l'occupazione abusiva, ma così non è perché sono stati i dirigenti". Inoltre, aggiungono, il sindaco parla di "ipocrisia e brutalità della condotta della Provincia che, se ci avessero consentito di sistemare questa gente con il dovuto preavviso, non sarebbe stato neanche necessario usare le Forze dell'Ordine". Ma noi, ha chiarito Barchetti, "non avremmo potuto avvisare nessuno perché la denuncia per occupazione abusiva è stata fatta molti mesi fa e la polizia", su decreto emesso dalla magistratura, "ha deciso quale fosse il momento migliore".

LO SGOMBERO E LA QUESTIONE DELLA PROPRIETA' - "Non è stata la Provincia a ordinare lo sgombero - ha sottolineato Schittulli - noi abbiamo solo denunciato l'occupazione così come impone il codice penale. Piuttosto, è stato Emiliano in passato che ha firmato ordinanze per lo sgombero di altri immobili occupati». Al momento, l'edificio "è sotto sequestro giudiziario ed è stato affidato alla Provincia in attesa", è stato sottolineato, "che la Corte di Cassazione si esprima", risolvendo un lungo contenzioso, su chi sia il proprietario dell'immobile: se il Comune o la Provincia. "Ma - ha precisato Schittulli - se il sindaco ce lo chiede glielo diamo oggi stesso".

IL PRESIDIO DAVANTI AI CANCELLI - Questa mattina, intanto, gli ex occupanti, riuniti in presidio davanti ai cancelli, sono riusciti a bloccare l'ingresso degli operai che avrebbero dovuto dare inizio ai lavori di muratura degli accessi della villa. "Lo hanno deciso i nostri tecnici - ha spiegato Barchetti - perché l'immobile è stato affidato alla Provincia". Quanto al destino dell'immobile, Schittulli ha spiegato che "ora dovrà essere messo in sicurezza ma poi dovrà occuparsene il nuovo sindaco perché la Provincia nemmeno esisterà più: in ogni caso - ha concluso - in Fiera ci sono molti locali inutilizzati che si possono dare ai ragazzi". I tempi per il recupero di Villa Roth, dunque, si preannunciano tutt'altro che brevi. Proprio ciò che denunciano gli ex occupanti, e che ha fatto infuriare anche i residenti della zona, che temono che quel posto possa tornare in balia del degrado e dell'abbandono.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Roth, Schittulli querela Emiliano: "Dal sindaco accuse ingiuste e offensive"

BariToday è in caricamento